Skip to content

Toscana in bici: gli itinerari più belli da fare

Toscana in bici: gli itinerari più belli da fare

Una delle regioni più belle da visitare in bici è proprio la Toscana.

In particolare, ci sono alcune zone che offrono meravigliosi percorsi per cicloturismo e ciclo escursionismo. Dai sentieri da fare in mountain bike ai percorsi su strade bianche più semplici, da fare anche con i bambini. Sarà una giornata a contatto con la natura, immersi in un paesaggio dove regna il silenzio, la pace e la bellezza incontaminata di boschi e colline.

Ecco alcuni itinerari da fare in bici in Toscana, per tutti i livelli di difficoltà e in tutte le zone della regione.

Toscana in bici: gli itinerari nei dintorni di Siena

dintorni di Siena sono i più ricchi di percorsi da fare in bici e permettono di raggiungere località davvero splendide pedalando! Ecco alcuni itinerari da scoprire.

  • Via Francigena. Uno dei cammini più belli d’Italia da fare a piedi ma anche in bicicletta. C’è un percorso ciclistico ufficiale che si snoda vicino alla via Cassia ma anche numerose piste e sentieri più selvaggi che seguono le colline. Si può quindi adattare il percorso alle proprie preferenze, passando da Monteriggioni, Bagno Vignoni e altri borghi medievali.
  • Via Eroica. Questo percorso in bici in Toscana è un grande classico, una rievocazione che rappresenta la vera essenza del cicloturismo. L’itinerario ha la forma di un 8 e si sviluppa tra Siena, il Chianti a Nord e le Crete Senesi a sud. La via Eroica si sviluppa su strade asfaltate e strade bianche ben tenute, quindi può essere affrontata con relativa facilità.
  • Giro dei 4 vini DOCGSe amate il buon vino, questo itinerario in Toscana da fare in bici è perfetto perché tocca le zone della Vernaccia, del Chianti, del Nobile e del Brunello. L’ultima parte arriva in Val d’Orcia e ti permetterà di ammirare Pienza, San Quirico e Montalcino, dove si produce il nobile Brunello.

Percorsi in bici in Toscana in Val di Chiana

Se invece preferisci un percorso più semplice e adatto anche ai bambini, la soluzione perfetta per te è il Sentiero della Bonifica, che si snoda nella zona della Val di Chianatra Chiusi e Arezzo. Si tratta di una lunga pedalata (70 Km) sul canale Maestro della Chiana, un percorso totalmente pianeggiante su strada sterrata ben tenuta e chiusa al traffico.

L’unico problema che presenta questo percorso è che si tratta di un itinerario quasi interamente al sole, quindi evita di farlo durante i mesi più caldi perché potrebbe diventare impegnativo a causa del caldo, dell’afa e dell’umidità. Il sentiero è raggiungibile da Gargonza con una discesa fino a Monte San Savino per poi raggiungere il sentiero in Loc. Cesa in Val di Chiana. Il sentiero dista da Gargonza 15 km circa.

Alcuni dei luoghi più significativi che vedrai sono Cortona, Castiglion Fiorentino, Chiusi e il lago di Montepulciano, quindi i borghi più belli di tutta la Val di Chiana.

Quando organizzare itinerari in bici in Toscana

Ci sono alcuni momenti dell’anno in cui è più indicato fare percorsi in bici in Toscana.

Ci sono mesi in cui è sconsigliato a causa del clima e delle condizioni atmosferiche: per esempio in estate la Toscana può essere molto calda quindi scegli al massimo dei percorsi che puoi concludere in mezza giornata, per evitare le ore più afose. In inverno, al contrario, rischi di trovare pioggia e freddo che renderebbero la pedalata poco piacevole. I mesi migliori per girare la Toscana in bici sono quindi aprile, maggio e giugno, oppure i mesi di settembre e ottobre.

Il Castello di Gargonza è il punto di partenza ideale se vuoi organizzare una gita in bici. Immerso nella splendida Val di Chiana, oltre agli itinerari che abbiamo citato nell’articolo offre la possibilità di percorrere alcuni percorsi che si snodano proprio a partire dal Castello.

Se vuoi prenotare il tuo soggiorno e avere maggiori informazioni sui percorsi in bici in Toscana, scrivici.

Acquista ora

Acquista ora

Acquista ora