Blog

Arezzo: 10 cose da vedere

Arezzo è una delle città toscane più famose e, se hai deciso di fare una vacanza in Toscana, sicuramente dovresti includerla nel tuo itinerario.

Anche se meno famosa di Firenze, Siena e Pisa, è una città che ha un fascino davvero unico. Entrando nel centro storico sembra di fare un viaggio indietro nel tempo: vicoli e viuzze, edifici con mattoni a vista, botteghe di una volta e un’atmosfera ricca di storia.

In questo articolo ti consigliamo 10 cose da vedere assolutamente ad Arezzo.

10 cose da vedere ad Arezzo in un giorno

Uno dei vantaggi di questa città è che si può comodamente girare in 24 ore perché il centro storico è piuttosto piccolo e piacevole da visitare a piedi.
Ecco quindi 10 cose da vedere ad Arezzo in un giorno, dalla mattina alla sera.

Piazza Grande

Il punto nevralgico della città, Piazza Grande è una delle prime cose da vedere ad Arezzo. Leggermente inclinata, è uno dei più importanti complessi architettonici d’Italia, dove si incontrano il Palazzo delle Logge di Vasari, il Palazzo Casatorre dei Tofani e il Palazzo Lappoli con il ballatoio in legno. Sulla sinistra, la splendida Pieve di Santa Maria con la sua abside.
In questa piazza si tiene la caratteristica Giostra del Saracino.

Il Duomo di Arezzo

Se hai deciso di visitare Arezzo in un giorno, non puoi non fare tappa al Duomo. Costruito sul luogo dell’antica Acropoli, è la chiesa degli aretini e si trova in posizione dominante, tanto che la guglia della sua torre si vede per chilometri dalle campagne circostanti.
Proprio il campanile è stato ricostruito 3 volte nel corso dei secoli. Mentre la facciata è stata ricostruita nel Novecento, gli interni sono gli originali edificati tra il 1278 e il 1500.

Basilica di San Francesco

Se sei un appassionato di arte e ti stai chiedendo cosa fare ad Arezzo, inserisci nel tuo itinerario una visita alla Basilica di San Francesco. Questa piccola chiesa in pietre e mattoni ospita infatti uno dei capolavori dell’arte italiana, La Leggenda della Vera Croce di Piero Della Francesca, un incredibile ciclo di affreschi che decora l’interno della Basilica.

Basilica di San Domenica ad Arezzo

Un’altra attrattiva per gli appassionati di arte è la Basilica di San Domenico, che si trova nella parte più alta di Arezzo e che ospita al suo interno il Crocifisso di Cimabue completamente restaurato. Alto circa 3 metri, è la prima opera attribuita a Cimabue e merita una tappa tra cosa visitare ad Arezzo.

Il Prato

Cosa fare ad Arezzo oltre a visitare i più importanti monumenti cittadini? Sicuramente puoi concederti una pausa nel verde del più importante parco della città, Il Prato. Vero e proprio polmone verde della città, è la meta preferita dagli aretini per trascorrere un po’ di tempo all’aria aperta, specialmente nelle belle giornate di primavera.
All’interno del parco, troverai una statua di Petrarca, che ha origini proprio aretine.

Casa Museo di Vasari ad Arezzo

Arezzo non è la città natale solo di Petrarca ma anche dell’artista Giorgio Vasari. Pittore, architetto e storico dell’arte, visse per qualche tempo in un palazzetto di tre piani che decorò personalmente. Oggi è diventato un museo, da visitare ad Arezzo non solo per cosa ospita (quadri, sculture e altre opere) ma anche per la decorazione delle stanze interne e per lo splendido giardino pensile.

Casa di Petrarca ad Arezzo

Francesco Petrarca nacque in una casa nel centro di Arezzo nel 1304 e qui visse per molti anni. La casa è piccola e, con il tempo, ha subito numerosi cambi di destinazione d’uso e modifiche, ma vale la pena visitarla perché è comunque un edificio di alto valore storico e culturale e oggi ospita l’Accademia Petrarca di Lettere, Arti e Scienze.

Anfiteatro romano di Arezzo

Ad Arezzo, cosa vedere di epoca romana? Senza dubbio l’Anfiteatro Romano. Un tempo questa struttura ospitava circa 13mila persone, ma quello che vedrai oggi è solo lo scheletro di ciò che era un tempo perché ha subito una lenta e progressiva demolizione.
In ogni caso, rimane un monumento molto suggestivo da vedere.

Museo Archeologico

Cosa vedere ad Arezzo con i bambini? Il Museo Archeologico è una delle tappe preferite dalle famiglie perché ospita un’impressionante collezione di ceramiche e oggetti di vetro di epoca etrusca e romana, che riescono a incantare e sorprendere i più piccoli visitatori.
Il Museo è ospitato all’interno dell’Ex Monastero di San Bernardo, quindi in una location molto affascinante.

Palazzo dei Priori

Il Palazzo dei Priori è un tipico esempio di architettura medievale. Con le sue torri e i suoi merli, è uno splendido palazzo costruito nel Trecento dove oggi ha sede il Comune. All’interno c’è un ampio cortile con un bel loggiato ed è possibile visitare il palazzo: custodisce infatti alcune opere d’arte realizzate da maestri aretini di diverse epoche.

Visitare arezzo in un giorno

Visitare Arezzo in un giorno partendo dal Castello di Gargonza

Queste erano secondo noi le 10 cose da vedere ad Arezzo.

Se vuoi visitare Arezzo in un giorno, ti basterà fare un itinerario con le diverse tappe. Il Castello di Gargonza è il punto di partenza ideale per visitare la città di Arezzo perché dista solo 30 km (circa 35 minuti in macchina).

Contattaci per prenotare il tuo soggiorno al Castello di Gargonza e organizzare la tua visita ad Arezzo.